enertour: architecture, energy & design

Nuova meta enertour – le costruzioni moderne e sostenibili e il loro grande valore per l’Alto Adige. Un convincente esempio in questo senso è lo chalet “La Pedevilla” in Val Badia. Oltre alla sofisticata architettura, questa casa si distingue per il suo concetto energetico e il design particolare.

Architecture, Energy & Design: lo chalet "La Pedevilla" nel comune di Marebbe coniuga sapientemente questi tre temi sotto lo stesso tetto. I giovani architetti Armin Pedevilla e Caroline Willeit (Pedevilla Architects) hanno costruito accanto alla propria casa di residenza una casa di villeggiatura, e per farlo hanno tolto ogni freno alle proprie idee ed ispirazioni. Ne è venuto fuori un progetto che si è aggiudicato il 7° Premio Architettura Alto Adige (categoria “Housing” + premio del pubblico) e il “best architects 15 Award”; inoltre è stato nominato per il premio d’architettura “Casa dell’anno 2014” e per il “German Design Award 2015”.

L’insieme di edifici si trova a 1200 metri d’altezza, nel mezzo delle Dolomiti. Le due strutture sfalsate - la casa e lo chalet da affittare – inserite dolcemente sul pendio, si integrano perfettamente con lo stile costruttivo tipico del luogo. Il complesso è stato realizzato in calcestruzzo faccia a vista. Il cappotto in larice che lo riveste è un chiaro riferimento alle facciate degli edifici antichi a cui il design dello chalet “La Pedevilla” si ispira.

All’interno di entrambe le costruzioni, invece, viene utilizzato il pino cembro massiccio, non trattato e piallato a mano; tale materiale è stato usato per pavimenti, porte, finestre e mobili, per creare un’atmosfera armoniosa che si accordasse con il calcestruzzo a vista bianco delle pareti, del soffitto e di una parte del pavimento. Grande sensibilità hanno dimostrato i progettisti anche nella scelta del legno: le varietà di pino cembro e di larice usate provengono dalle vicinanze e sono state tagliate nella fase lunare dell’anno più idonea prima dell’inizio della costruzione.

La fonte d’acqua presente nella proprietà, il calore geotermico, lo sfruttamento passivo dell’energia solare e l’impianto fotovoltaico integrato nel tetto rendono l’edificio energeticamente autosufficiente. La casa inoltre è stata certificata con il marchio di qualità “CasaClima A”.

enertour ha elaborato un pacchetto di offerte all’insegna del tema “architecture, energy & design”, che permette di visitare in tutto l’Alto Adige progetti eccezionali. Lo chalet “La Pedevilla” fa parte di questa offerta: tutte le persone interessate, in gruppi di massimo 35 partecipanti, possono fare richiesta di visita e fissare un appuntamento (enertour@tis.bz.it), inoltre, “La Pedevilla” può essere visitata in occasione del workshop “NearlyZEB-enertour: edifici a bilancio energetico quasi nullo”, che si terrà a Bolzano, presso il Tis innovation Park, venerdì 7 novembre, oltre che a gennaio in occasione della Fiera Klimahouse 2015.

Committenti: Armin Pedevilla, Caroline Willeit

Progettista: Pedevilla Armin + Arch. Caroline Willeit, Bruneck

Luogo: Marebbe (Bz), Italia

Contatto: enertour@tis.bz.it; 0471 068047

 

Social Networks

Twitter Facebook YouTube

Special Projects

Enertour 4 Students Enertour 4 Schools

Promotori

IDM Suedtirol Fondazione Cassa di Risparmio Provincia Autonoma di Bolzano

Partner

KlimaHaus - CasaClima SüdTirol