Tecnologia e estetica al servizio di un alto confort abitativo

Meta enertour - Schlossberg, letteralmente Monte Castello, è il nome del nuovo edificio residenziale CasaClima A situato sopra il paesino di Naturno, in Val Venosta, in una fascia della montagna caratterizzata da vigneti e edifici storici.

L’edificio progettato dall’Arch. Stephan Marx di Silandro appare inserito in maniera armoniosa  nel paesaggio. Studiate sono la disposizione a torre degli appartamenti, le cui zone verdi seguono l’andamento del ripido terrazzamento a vigne circostante, la scelta di un intonaco, la cui tonalità richiama gli edifici rurali della zona, e le ampie vetrate, che donano leggerezza alla costruzione.

Al di là delle scelte estetiche, la forma compatta della struttura garantisce un rapporto volume – superficie particolarmente favorevole, mentre la presenza delle ampie vetrate permette di valorizzare gli apporti solari passivi, con opportuna schermatura in periodo estivo. Ciò, unito alla coibentazione dell’involucro, consente alla costruzione di raggiungere uno standard energetico molto elevato. Non solo, per il fabbisogno termico l’edificio si avvale di energia pulita: un impianto geotermico con sonde verticali, combinato ad una pompa di calore reversibile, permette di riscaldare gli ambienti d’inverno e raffrescarli d’estate.  A completare il sistema termico vi è poi un impianto di ventilazione controllata ad elevato recupero termico per ogni singolo alloggio. L’aria aspirata dall’esterno passa per un cunicolo interrato ove viene preriscaldata e preraffreddata prima dell’immissione negli appartamenti. Alla base del concetto energetico elaborato dallo Studio Energytech di Bolzano, sta l'utilizzo di un impianto energeticamente sofisticato che sia però di facile gestione per l'utente.

Grazie al fabbisogno energetico molto basso dell’edificio, i pannelli radianti a pavimento, che distribuiscono calore in inverno e fresco d’estate, lavorano a temperature superficiali molto vicine alla temperatura ambiente, creando così un ambiente confortevole, senza grandi movimentazioni d’aria. Oltre al conforto termico e alla libertà di regolazione autonoma delle macchine di ventilazione in ogni appartamento, gli inquilini possono contare anche su costi di gestione dell’impianto di climatizzazione sensibilmente inferiori a quelli di un sistema tradizionale a gas metano. (Autore: Monica Sparer, TIS innovation park)

Committente: Wohnbau GmbH, Laces
Progetto: ARCHITETTI MARX / LADURNER, Silandro
Progettazione sistema energetico: Energytech, Bolzano

Per visite: enertour@tis.bz.it

archiviato sotto:

Social Networks

Twitter Facebook YouTube

Special Projects

Enertour 4 Students Enertour 4 Schools

Promotori

IDM Suedtirol Fondazione Cassa di Risparmio Provincia Autonoma di Bolzano

Partner

KlimaHaus - CasaClima SüdTirol